La scenografia del matrimonio: gli effetti speciali

La scenografia è uno degli elementi essenziali nel cinema, in teatro, nei grandi eventi. Mutuando il principio: se il matrimonio è un grande evento (almeno per diretti interessati e ospiti) allora anche il giorno del fatidico “Sì” deve avere una adeguata “scenografia”.
Non si parla del semplice “addobbo floreale”, che è comunque importante, come tradizione vuole.

L’incremento di matrimoni all’aperto, favorisce la creazione di scenografie in cui i fiori e le piante sono elementi centrali e non arredo secondario. Architetture floreali indimenticabili, un mood di fiori che siano in armonia tra loro, sia per forma che per colore, osando a volte con accostamenti a contrasto. Negli ultimi anni, inoltre, sta crescendo la tendenza che rende la cerimonia nuziale momento unico, d’impatto attraverso gli effetti speciali: fumo, luci, giochi pirotecnici. Si tratta di “abbellimenti” esclusivi, che mettono in risalto particolari momenti della cerimonia, come l’entrata degli sposi nella location del ricevimento, il primo ballo tra marito e moglie, il taglio della torta.

fiammate fuoco EFFETTI SPECIALI MATRIMONIO
fiammate fuoco EFFETTI SPECIALI MATRIMONIO

fiammate fuoco EFFETTI SPECIALI MATRIMONIO

Fiammate di fuoco

Ad essere maggiormente apprezzati tra la vasta gamma di effetti speciali in occasione di matrimoni ci sono le fiammate di fuoco, che possono essere utilizzate sia per predisporre uno scatto da sogno durante il servizio fotografico per l’album di matrimonio, sia per la festa e i balli sfrenati a fine banchetto. Il fuoco, ha un forte valore simbolico, ed esercita su ciascuno di noi un richiamo ancestrale, primitivo. È anche un simbolo magico, mitologico, è spettacolare e se gestito nel modo giusto incanterà i vostri ospiti.
Attenzione però, le scenografie con il fuoco devono essere gestite da professionisti e in regime di assoluta sicurezza, per gli ospiti e per la location.

Fiamme con licopodio

Gli effetti speciali “fiamme con licopodio” sono usati molto nei teatri e nel cinema, in particolare nei set e nei teatri di posa, in special modo in ambienti chiusi. Il licopodio è una pianta dalla quale si ricava una polvere che a contatto con il fuoco brucia creando volute fiammeggianti di grande impatto spettacolare. Si tratta di una particolarissima reazione chimico-fisica che, a fronte di una minima quantità di calore, generato dalla fiamma di innesco, genera l’effetto di un gran fuoco, ma con rischi molto ridotti per chi opera.
Vale la precedente raccomandazione. C’è comunque una fiamma di innesco, quindi… prudenza

Fiamme con alcool gel

Sicuramente più di effetto di ogni altro sistema, con una resa d’emozione molto realistica. L’alcool gel consente anche un buon controllo delle fiamme, quasi una “gestione” delle lingue di fuoco. Ma di fuoco vero e proprio si tratta, quindi, anche in questo caso è necessario il pieno rispetto delle regole di sicurezza e delle normative in materia. Insomma non ci si deve affidare “ammiocuggino”.

Fiamme artificiali

Rischio di combustione nulla. Non c’è nulla che bruci con le fiamme artificiali, a meno che non ci si affidi a un pessimo elettricista. Le fiamme artificiali, infatti, sono il prodotto di lampade speciali e di relativi filtri, alimentate dalla corrente elettrica. Si possono utilizzare indifferentemente all’interno e, con i dovuti accorgimenti, anche all’esterno.
Le lampade creano scenari variopinti che vanno ben oltre l’effetto fiamma.

Fiamme virtuali

Anche in questo caso la sicurezza è massima. L’effetto si ottiene grazie alle proiezioni su teli e superfici morbide e mobili, in linea di massima. Ambiente aperto o chiuso, poco importa, la fiamma può giungere fino a tre metri di altezza. Effetto scenico assicurato.

fuochi d'artificio EFFETTI SPECIALI MATRIMONIO 09
fuochi d'artificio EFFETTI SPECIALI MATRIMONIO 09
Fuochi d’artificio

Antichi, chi non li conosce?  Si dice siano stati i cinesi a inventarli, durante la dinastia Song, intorno al 900 d.C. Già allora venivano impiegati per le cerimonie nuziali. Oggi se ne possono trovare i tutti i tipi, anche di libera vendita da utilizzare senza particolari autorizzazioni. Però un vero spettacolo pirotecnico ha bisogno di preparazione e professionalità. Possono essere innescati a mano o elettricamente, ma è sempre meglio affidarsi a un pirotecnico.
Lasciare ai professionisti il lavoro “sporco” e godersi lo spettacolo di esplosioni, sbruffi, cascate di luci e colori.

Fontane di luce o Fontane luminose

Le fontane di luce o fontane luminose, rientrano tra le diverse forme di spettacolo pirotecnico che gli specialisti mettono a disposizione per animare le serate e le feste di nozze. Rientrano prevalentemente tra i fuochi d’artificio, ma a differenza del passato, le sostanze chimiche utilizzate producono pochissimo calore e possono essere innescate a distanza, tal volta anche elettricamente e durano dai 60 ai 120 secondi. Possono accendersi anche in sequenza o secondo schemi predeterminati e l’effetto è fortemente scenografico, con cascate di scintille luminose, dei più disparati colori, che risalgono verso l’alto e poi ricadono.

Quale che sia il “fuoco” che preferite ribadiamo in chiusura: ogni scenografia va progettata, non può essere improvvisata, né, peggio, arrangiata. È bene affidarsi a professionisti e operatori del settore. Se nella location che avete scelto non dovesse esserci la professionalità adatta cercatela all’esterno e andate sul sicuro.

Se è vero che il giorno delle nozze è come un film che si sviluppa dall’inizio alla fine è bene che vi siano oltre ai due splendidi protagonisti (Voi),  anche un buon regista, ottimi scenografi e tecnici degli effetti speciali.

fontana a fiamma EFFETTI SPECIALI MATRIMONIO

cascate a fiamma EFFETTI SPECIALI MATRIMONIO 02

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

© Nozze in Città