ICONE DI STILE

726

Donne icone di stile che hanno segnato la storia, caratterizzando l’immaginario femminile contrapposto a quello maschile (e più spesso maschilista) sovvertendo schemi e valori e per sempre modificandoli. Segnando il loro tempo, specchio di una realtà sociale in continuo mutamento.

Per il nostro servizio fotografico abbiamo scelto tre donne che non hanno nulla in comune tra loro se non il fatto che ciascuna è rappresentativa di un modo di incidere nell’immaginario collettivo. Una regina, una pop star, una blogger. Elisabetta I, Madonna, Chiara Ferragni. Accostamenti arditi ma, anche, indicatori del mutamento dei valori che incidono sui cambiamenti sociali, sulla visione della realtà.

La forza del potere assoluto; l’energia travolgente della diffusione planetaria della musica e della moda; l’efficacia penetrante, dei social e dell’immagine. Il nostro photo editor,  Piero Lazzari gioca con queste icone, e le traduce per noi in scatti carichi di pathos.


ELISABETTA I

Elisabetta, la regina vergine che governò l’Inghilterra cambiandole il volto e trasformandola in una grande nazione.
Elisabettiano. Un aggettivo che ha attraversato i secoli, la storia, il costume, il linguaggio, i confini, e che è legato a Elisabetta I Tudor, regina d’Inghilterra dal 1558 alla morte. Elisabettiano è definito il teatro dell’epoca;
Elisabettiano è lo stile dei colli alti e ricamati cristallizzati nella iconografia pittorica dell’epoca, spesso decorati con motivi artistici, traslati nella moda delle corti divenne simbolo del potere cingendo i colli di re, regine e uomini di corte. Elisabetta, la regina che diceva di sé “ho sposato il regno d’Inghilterra”, esaltò questo accessorio della moda esibendolo più della corona.
Elisabettiano fu lo spirito dei suoi sudditi. Grazie al suo carisma Elisabetta I ispirò la diffusione del motto “Dio salvi la regina” che troviamo nell’inno della Gran Bretagna. Il suo regno durò 45 anni e a dispetto delle guerre interne, il periodo venne definito “pace elisabettiana” e fu il più prospero nella storia dell’Inghilterra tanto da essere chiamato “the Golden Age”.

La sposa “elisabettiana” rispecchia il carattere forte di una donna che sa prendere decisioni importanti, orgogliosa, sicura di se e che mostra la propria bellezza, senza abbassare lo sguardo.

Fotografie | PIERO LAZZARI
Abito sposa | SCUDERI SPOSE
Make up | ANNALISA MAKE UP
Hair Styling | ANTONELLA SCARLATA
Gioielli | FIORENZA GIOIELLERIA
Fiori | FODALE FIORI
Modella | VALERIA RAFFAELE
Location | TORRI PEPOLI – ERICE


MADONNA

Madonna Louise Veronica Ciccone per tutti solo Madonna, è cantante, autrice, ballerina, attrice, regista, sceneggiatrice, stilista, produttrice discografica e cinematografica. Ha incarnato, sempre con successo, tutti i ruoli dello showbiz.
Madonna è riconosciuta come l’artista femminile che ha venduto di più, nonché quarto artista musicale più venduto in assoluto, dietro i Beatles, Elvis Presley e Michael Jackson. Alcuni sociologi statunitensi, nello studiare il fenomeno Madonna degli anni ‘80, hanno affermato che ha modificato più lei il carattere delle donne americane, che le battaglie femministe degli anni ‘70.
Irriverente, scandalosa, contraddittoria, icona della sessualità libera e non condizionata dagli stereotipi sociali, attivista politica: si è schierata apertamente contro i presidenti Repubblicani, da ultimo Donald Trump, s’è battuta per le campagne internazionali per la lotta all’AIDS in Africa.
Madonna non ha seguito le mode: le ha create accostando abiti e accessori tra di loro apparentemente incompatibili (abito da sposa e anfibi, per esempio). Suoi sono ben sette marchi fashion diffusi nel mondo.
È stata donna immagine, tra gli altri, per Pepsi-Cola, Versace, Max Factor,  Estée Lauder, H&M, Louis Vuitton.

La sposa che si ispira a Madonna è una donna che afferma se stessa mostrando tutta la sua bellezza in un misto di dolcezza e forza, senza preoccuparsi dei giudizi e dei condizionamenti.

Fotografie | PIERO LAZZARI
Abito sposa | CBYC
Make up e Hair Styling | NINO GRAMMATICO
Modella | CLAUDIA ROMANO


CHIARA FERRAGNI

Chiara Ferragni è la fashion blogger più famosa al mondo. Il suo blog Blonde Salad, inesauribile fonte di ispirazione per milioni di persone in tutto il mondo, è stato un caso di studio della Harvard Business School. È stata la prima fashion blogger ad apparire su una copertina di Vogue. Nel 2016 Forbes l’ha inserita nella lista delle prime trenta Under 30 Europe per la sezione dedicata alle arti e nel 2017 la nomina come «l’influencer di moda più importante al mondo». Piaccia o non piaccia (e in verità non piace a quanti hanno una lettura delle dinamiche sociali legate al passato) Chiara Ferragni è una icona di stile, fiuta le tendenze del momento e le interpreta secondo i propri canoni, come fosse un gioco di specchi, sulla sua immagine ha costruito una fortuna economica, traducendo ciò che appare come un successo effimero legato ai social in una impresa che ha concretezza nella diffusione planetaria del fenomeno “Ferragni”.
Forse il segreto del suo successo sta nella capacità di far sognare, nel far credere che una ragazza comune possa realizzare un grande sogno grazie ad un blog.

La sposa Ferragni è una donna moderna, sofisticata ed eccentrica che riesce a risaltare la propria bellezza con glamour.

Fotografie | PIERO LAZZARI
Abito sposa | MULIER DONNA
Make up | ELENA CHIARELLI
Hair Styling | MARY INDELICATO
Fiori | ANGILERI FIORI
Auto | TOP CAR
Modella | STEFANIA EVANGELISTA
Location | VILLA LE TORRI TRAPANI

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.