UN MATRIMONIO PERFETTO.
 

LA CERIMONIA

Dolce Barocco

Le Wedding Cake. Alta pasticceria o pasticceria 'alta'?


 

Forme originali che si sviluppano in altezza. Volute di panna, cascami di creme, chiaroscuri al cioccolato disposti su più piani. La Wedding Cake è considerata una vera e propria opera d’arte.  Dovendone individuare lo stile propenderemmo, decisamente per il barocco. È la torta nuziale in stile anglosassone a piani e riccamente decorata. Colori e sapori che si intrecciano nelle forme più originali e briose. 

La Wedding  Cake è molto simile alla nostra torta nuziale: la base è costituita da un morbido pan di spagna, aromatizzato al limone o al cocco per i palati più eccentrici, mentre le farciture sono ricercatissime: cioccolato bianco, whiskey, baileys, frutti di bosco o crema al cioccolato fondente. 

In Italia si preferisce la torta ad un piano con una base molto grande, un dolce semplice, classico ed elegante come un edificio rinascimentale, volendo continuare nella metafora architettonica. Da qualche tempo, anche nel nostro paese, la Wedding Cake sta avendo parecchio successo e le richieste ai pasticcieri si moltiplicano. Quasi che ogni coppia fosse alla ricerca di quella che più si identifica con il loro carattere.

Gli antichi romani già conoscevano una sorta di torta nuziale: gli sposi ne mangiavano una porzione durante il rito, come auspicio di buona sorte, lunga vita e prosperità, mentre gli ospiti mangiavano le rimanenti porzioni per avere parte di quella fortuna.

Nel Medioevo il gesto di mangiare la torta, prima della celebrazione del matrimonio, faceva parte dei riti di fertilità della sposa. Questa usanza è sbarcata nell’America del Nord con i coloni inglesi e olandesi e ancor oggi viene rispettata. È una sorta di festa di addio al nubilato, tutta al femminile, in cui si festeggia l’entrata in società della donna come sposa e come madre. Nei paesi anglosassoni è consuetudine conservare il primo piano della Wedding Cake perché possa essere riutilizzata in occasione del primo anniversario di matrimonio e per la nascita del primo figlio. In questo caso o si sceglie una torta di frutta secca che si mantiene per molto tempo, oppure la torta viene congelata.

Il taglio della torta è un gesto carico di significato perché rappresenta la prima azione che la coppia compie da marito e moglie. 

Alta o bassa la torta nuziale è come l’abito della sposa. Entrando in scena dovrebbe incantare gli ospiti. Come dicono gli americani deve avere il “Wow Factor”, cioè deve sbalordire e suscitare ammirazione da parte degli invitati. Per la realizzazione della Wedding Cake potreste trarre ispirazione dal tema scelto per il ricevimento, dal bouquet, ma anche dall’abito nuziale. L’importante non trascurare i fiori, componente decorativa essenziale della torta: che siano freschi o di glassa, ma è indispensabile che siano perfetti. Se sono di zucchero la riproduzione deve essere impeccabile e per appurare che sono di glassa i vostri ospiti li dovranno mangiare.

È possibile affiancare alla Wedding Cake le Mini Cake: tortine in miniatura, identiche all’originale. Un pensiero per i vostri ospiti, una tradizione americana che sembra piacere sempre più anche a noi italiani. 

Ma non è tutto. Perché in arrivo ci sono anche i Wedding Cookies, cioè biscotti fatti a mano e decorati per il matrimonio da utilizzare come segnaposto durante il ricevimento o come bomboniere. 

Da non sottovalutare il Wedding Cake Topper cioè gli sposini sulla torta. Un tempo ritenuti banali oggi si sono evoluti nelle forme e negli stili. Diversificati e resi perfino unici al punto da assumere una vera e propria ‘personalità’, insomma un’anima: quella che gli sposi scelgono. Possono essere pupazzetti umoristici, romantici, stilizzati o somiglianti agli sposi. Realizzati cioè a mano con paste sintetiche che non si alterano nel tempo e che possono essere foggiati a richiesta. Le classiche statuine si trasformano in singolari e a volte impertinenti ritratti degli sposi . 

Si possono acquistare on-line e i prezzi partono da 25 Euro, per i topper più semplici, fino ad un massimo di 300 Euro per creazioni più elaborate. Per le caricature del volto, basta inviare delle foto, dettagli come il colore dei capelli e degli occhi e qualsiasi altro particolare in cui vi riconosciate.

Più elementi inserirete e più caratterizzerete il vostro Cake Topper, che grazie all’alta qualità della manifattura potrete esporre in casa come ricordo.

 

Login Area Personale

 

Cerca sul sito